Smalto semipermanente a casa: i prodotti per iniziare

 

Ciao ragazze!

Come promesso ecco la seconda parte della guida per iniziare a farvi la manicure utilizzando lo smalto semipermanente a casa. In questo secondo articolo vi parlo dei prodotti che vi servono per iniziare.

933280_w1020h450c1cx511cy250

Vi consiglio di evitare gli starter kit perché spesso sono molto costosi e contengono cose che non userete, inoltre trovo che sia molto meglio scegliere i singoli prodotti di qualità e aggiungerne piano piano altri. Ci sono tantissimi prodotti che potete acquistare per creare nail art complicate ma io qui vi propongo una lista del materiale necessario per iniziare quindi vi indicherò solo i prodotti da cui partire.

  1. AMUCHINA GEL. Quando iniziate la vostra manicure è molto importante igienizzare le vostre mani in qualche modo, non deve essere per forza con l’amuchina ma procuratevi un prodotto adatto.
  2. LIME. Vi servirà un BUFFER ossia una lima spesso a forma di mattoncino molto morbida che vi servirà per opacizzare le unghie. Vi servirà anche una LIMA 100/180: i due numeri indicano i diversi tipi di grana sui due lati della lima; questa lima vi servirà per dare forma alle vostre unghie. Esistono tantissimi tipi di lime con grana diversa e forma diversa a seconda degli utilizzi ma queste sono quelle che vi bastano per iniziare.
    buffer

    Buffer

  3. SPINGICUTICOLE. Ne esistono di diverse forme e diversi materiali : acciaio, gomma, legno, pietra pomice. Io li ho provati tutti e mi sono trovata bene con tutti, quello che uso più spesso è quello in acciaio ma ora sto provando quello in pietra pomice e devo dire che funziona bene! Se volete saperne di più scrivetemi nei commenti e vi scriverò una recensione.s-l225
  4. SPAZZOLINA. La spazzolina vi servirà per togliere la polvere dalle vostre unghie dopo averle opacizzate. In alternativa potete anche usare uno spazzolino da denti, ovviamente nuovo.
  5. PADS. I pads sono dei quadratini di cellulosa che userete per pulire o sgrassare le unghie negli step in cui è necessario farlo. Non pensate di poter sostituire questi pads con del cotone perché questi lascerebbe dei pelucchi sulle unghie e sarebbe un disastro!! Fidatevi!! Inoltre usando gli appositi pads sprecherete meno prodotto!pads
  6. CLEANSER. Il cleanser è un prodotto specifico che serve per eliminare la parte appiccicosa che rimane sulle unghie dopo aver passato lo smalto in lampada. E’ possibile creare questo prodotto in casa, esistono diverse “ricette” su internet. So che si può semplicemente usare il classico alcool 90° non profumato e funziona benissimo… Sinceramente però non ho mai provato questi metodi fai da te quindi non vi so dire…Quello che posso dirvi è che non ve ne serve moltissimo quindi un flacone di cleanser vi durerà abbastanza se lo usate solo per voi.

A questo punto vi consiglio di scegliere la marca di smalti semipermanenti che volete usare. Perché? Ogni marca ha il suo kit formato da primer, base, colore e top coat. Per iniziare vi consiglio di affidarvi ad un’unica marca per ottenere un risultato ottimale poi, man mano che diventerete più esperte avrete modo di testare prodotti diversi.

Come saprete esistono innumerevoli marche di smalti semipermanenti dai prezzi bassissimi ai prezzi altissimi. Quello che vi consiglio, se non potete permettervi il meglio, è di puntare comunque ad un prodotto di qualità, sia per avere una manicure migliore e duratura, sia per la salute delle vostre unghie! Non comprate smalti da pochi euro! Se costano così poco non oso pensare cosa possano contenere! Meglio avere meno colori e comprarne magari uno per volta ma di qualità piuttosto che avere mille colori da poco!Il top sono gli smalti Shellac: attenzione perché su internet trovate tantissime imitazioni! Gli Shellac originali possono essere comprati solo da professioniste con partita IVA…comprando su ebay è difficile capire se il prodotto che state comprando sia originale, non sarete mai sicure al 100%, quindi ve lo sconsiglio! Con la fortuna che ho io prenderei sicuramente una fregatura! 😉 Oltre questa marca esistono altre marche buone: Mesauda, Estrosa, Layla…e molte altre!Scrivetemi le vostre opinioni sulle marche che proverete o avete provato!!

Io ho scelto i prodotti MESAUDA, ve li consiglio perché la qualità è davvero ottima!! Successivamente ho provato qualche smalto Layla, molte ne parlano male, io non posso lamentarmi…devo precisare però che ho solo i colori mentre continuo ad usare base e top di Mesauda e questo potrebbe essere quello che fa la differenza!

Esistono molti smalti “ONE PHASE” o “ONE STEP”  ossia quegli smalti che non hanno bisogno di base e top coat. Non li ho testati in prima persona, la manicure sarà sicuramente più veloce da fare…ma per quanto riguarda la durata dello smalto? Sono un po’ scettica…pensando agli smalti normali quando usate solo un colore senza base o top coat la durata è moooooolto inferiore…presuppongo che per il semipermanente possa essere la stessa cosa! Io non li ho provati, se voi l’avete fatto scrivetemi le vostre opinioni nei commenti!

Supponiamo che come me abbiate scelto Mesauda. Ecco gli ultimi prodotti che vi servono per completare il kit e iniziare.

  1. PRIMER. Per preparare l’unghia al semipermanente, Mesauda consiglia di utilizzare un deidratante (Nail prep) per sgrassare l’unghia e poi un primer (Ultrabond). Per deidratare e sgrassare l’unghia io ho sempre usato il cleanser in sostituzione al deidratante ed ho sempre avuto ottimi risultati! Il primer invece vi consiglio di comprarlo perché permette allo smalto di aderire al meglio.
  2. BASE/TOP COAT. Se utilizzate Mesauda questo è un prodotto 2 in 1 molto pratico perché comprando un solo smalto avrete sia base che top.gel-polishbase_top_1
  3. COLORE. Non vi resta che scegliere il primo colore da provare!! Io avevo optato per un colore nude in modo che si vedessero meno le imprecisioni dei miei primi tentativi! I colori che trovate sui cataloghi, spesso non sono identici alla realtà perciò cercate sempre recensioni per vedere foto dello smalto applicato, così potrete sceglierlo meglio!330004_2

Avrete notato che non ho parlato di solventi per la rimozione del semipermanente. Questo perché ho trovato questi remover molto aggressivi. Lasciare le unghie a bagno o inzuppate nel solvente non fa bene! Le mie unghie diventavano molto molle! Preferisco di gran lunga la limatura!!Attenzione però perché occorre limare lo smalto con delicatezza, senza fare molta pressione e senza intaccare la vostra unghia! Una volta tolto lo strato con il colore, lasciate sempre un sottilissimo strato di smalto sulla vostra unghia così sarete sicure di non fare danni.

Spero di esservi stata utile! Come sempre per correzioni, domande e suggerimenti lasciate un commento!! Se vi siete perse il primo articolo sulla scelta del fornetto vi consiglio di leggerlo! E se questa piccola guida vi è sembrata utile, condividete gli articoli sui social così ci aiuterete a crescere e farci conoscere visto che il nostro blog è appena nato! 🙂 Grazie a tutte!!

Un bacione!!

Erika

 

 

 

 

8 pensieri su “Smalto semipermanente a casa: i prodotti per iniziare

  1. Ciao bella devo ordinare il kit mesauda!su ebay ci sono 2tipi validi uno con ultrabob base top cot colore un cleanser un remuver e tutti gli accessori compreso la ciotola
    Il secondo c’è il nail Prep, l’ultrabob, base top cot ,un colore, il cleanser il remuver e il buffer quale mi consigli è la prima volta che lo faccio io da sola

    Piace a 1 persona

    • Ciao Antonietta!per ciotola intendi quella per mettere le unghie nel remover? Comunque il nail prep io non lo uso ma è uno step in più che non guasta…il buffer ti servirà…la ciotola non credo ti sia utile…quindi ti consiglio il secondo kit…se vuoi mandami i link delle due offerte così le guardo e ti posso consigliare meglio 🙂

      "Mi piace"

  2. Pingback: IL SEMIPERMANENTE ROVINA LE UNGHIE? | The Beauty of being Women

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...